OLIANA COMPETITION

 

Mercoledì 27 marzo, presso la Sala Grande di Villa Convitto della Sede Centrale dell’Istituto “Tor Carbone”, è stato presentato l’Oliana Competition, progetto sponsorizzato da “Oliana Foods Pty Ltd” di Melbourne, azienda australiana che da anni cerca e seleziona prodotti di qualità con il fine di creare i presupposti affinché tanti tra coloro che nel mondo intendono intraprendere uno stile di vita rinnovato e quindi perseguire una condotta alimentare più sana e rispettosa tanto dell’ambiente quanto degli esseri umani, possono farlo senza avvertire il passaggio come una pena o una privazione, piuttosto come una nuova esperienza sensoriale, culturale ed etica stimolante e vantaggiosa.

La sfida tra cucine vegane dei due emisferi – Roma, con gli studenti dell’Istituto “Tor Carbone”, e Melbourne – dovranno realizzare piatti originali con ingredienti esclusivamente di derivazione vegetale e contenenti almeno uno tra i prodotti Oliana presentati e messi a disposizione dall’azienda australiana. L’Istituto che vincerà il primo premio verrà omaggiato di un viaggio a Roma, in caso di vittoria degli australiani, o a Melbourne, in caso di vittoria dell’Istituto “Tor Carbone”, in questo caso con soggiorno comprensivo di visita presso Oliana, incontri con chef e, tra altre cose, una carta prepagata per esplorare la città in piena libertà. Tuttavia, al di là dei premi – per i quali, come pure per la procedura di partecipazione, si rinvia al file Pdf pubblicato sul sito dell’Istituto – e dell’importanza della competizione per gli studenti – chiamati, in complicità con i docenti coinvolti, a misurare la loro creatività nell’ambito di una cultura alimentare inconsueta e perciò ancora più stimolante – ciò che appare opportuno rilevare è il messaggio: un’occasione per educare i più giovani all’apertura, per motivarli a una cucina alternativa, consapevole e rispettosa della salute degli esseri umani, della terra, nonché attenta ai richiami dell’alta ristorazione mondiale, sempre più incline al recupero della purezza, dell’essenziale, del rispetto della stagionalità e del lavoro onesto dei produttori, attratta dai colori e dalla sfida nel creare unicità con il poco di qualità, grazie alla consapevolezza delle conseguenze di uno sfrenato sfruttamento delle risorsi disponibili e del pregio dei prodotti naturali italiani. Si tratta di una possibilità per incrementare la loro autonomia di studio, di ricerca, con l’attesa si avventurino e liberino il loro genio. Uno stimolo ulteriore, infine, a intraprendere vie e sistemi di comunicazione sempre più aggiornati, poiché i piatti creati dai giovani, come del resto la loro resa attraverso il servizio in sala, verranno condivisi e in parte anche valutati attraverso i social, a reiterare la rilevanza della cognizione di ciò che accade nel mondo, dal punto di vista professionale, oltre che socio-economico-linguistico-culturale.       

 

- LA GALLERY VIDEO-FOTO

AREA RISERVATA

scuolanext

Registro elettronico

Accesso Famiglie
Il Codice Scuola da inserire insieme alle credenziali già
fornite è il
seguente: SG20135
Accesso Docenti

Amministrazione Trasparente

amministrazione trasparente

Albo Pretorio on line

albo on line


Vai all'inizio della pagina